Avvocati marchi e brevetti - tutela marchi brevetti
Avvocati marchi e brevetti

Avvocati marchi e brevetti

Marchi Brevetti Opere d'Ingegno



Avvocati marchi e brevetti

Avvocati specializzati in tutela dei marchi e dei brevetti per registrazione di marchi, brevetti e opere d’ingegno, azioni contro la contraffazione di prodotti tutelati da marchi o brevetti

Contatti    Vai al sito

Avvocati marchi e brevetti

Marchi Brevetti Opere d'Ingegno

Avvocati marchi e brevetti


Ti consigliamo di cercare un Avvocato specializzato in Marchi e Brevetti per:

  • - Difendere il valore dei diritti di proprietà intellettuale
  • - Tutelare il proprio marchio
  • - Tutelare i propri brevetti e le opere d’ingegno
  • - Contraffazioni di prodotti tutelati dal marchio o dal brevetto
  • - Marchi registrati
  • - Brevetti nazionali, europeri ed internazionali
  • - Design registrati o non registrati
  • - Diritti d’autore
  • - Certificati complementari di protezione
  • - Privative per novità vegetali
  • - Denominazioni d'origine
  • - Indicazioni geografiche

Gli strumenti a disposizione delle aziende italiane per difendere marchi, brevetti e altri diritti di proprietà industriale e intellettuale dalle violazioni e dalle contraffazioni sono:

  • - Diffida: può essere sufficiente notificare direttamente al contraffattore l’esistenza del diritto di proprietà industriale o del diritto di esclusiva tramite un’azione stragiudiziale, e diffidarlo dal continuare la sua attività illecita, per ottenerne la cessazione, senza ricorrere ad una azione giudiziaria;
  • - Misure cautelari: possono essere concesse dal Tribunale in tempi brevi tramite procedura d’urgenza, e permettono di far cessare immediatamente l’attività illecita, ancor prima che inizi il giudizio (es. inibitoria alla prosecuzione dell’attività di fabbricazione o vendita, sequestro o ritiro dal mercato dei prodotti contraffatti); Altre misure includono la descrizione dei prodotti contraffatti (utile per acquisire una prova certa dell’avvenuta contraffazione), l’acquisizione dei libri contabili del contraffattore, la pubblicazione del provvedimento cautelare su quotidiani e periodici. Le misure cautelari possono essere concesse dal tribunale anche senza informare preventivamente il destinatario delle misure stesse.
  • - Azione giudiziaria civile: in materia di proprietà industriale, marchi, brevetti, novità vegetali, modelli di utilità, design, diritto d'autore può essere proposta esclusivamente ad apposite sezioni specializzate istituite presso i tribunali e le corti d’appello di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia.
  • - Azione giudiziaria penale: presuppone il dolo del contraffattore e comporta l’applicazione di una multa oltre alla possibilità del sequestro dei prodotti contraffatti. Il giudice può anche disporre il risarcimento dei danni derivanti dalla violazione di un diritto di proprietà industriale o concorrenza sleale, il cui ammontare viene stabilito tenendo conto di svariati fattori tra cui il mancato guadagno del titolare del diritto, i benefici per l’autore della violazione, il danno morale o anche il canone per l’utilizzo del diritto di proprietà industriale oggetto di violazione;
  • - Richiesta di intervento dell'autorità doganale: le autorità doganali possono intervenire per bloccare l’ingresso nel territorio dell’Unione Europea di merci che violano diritti di proprietà industriale. L’intervento dell’autorità doganale può essere richiesto dal titolare di un diritto di proprietà intellettuale che sia valido in uno o più stati membri dell’Unione Europea.

I marchi, i brevetti e tutti gli altri diritti di proprietà intellettuale conferiscono un vantaggio competitivo in quanto assicurano l’esclusiva sia sui nomi e sui segni utilizzati nella comunicazione verso i consumatori, sia sulle innovazioni quali invenzioni e design.

Ricerca e trova gli Avvocati specializzati in Marchi e Brevetti

Marchi Brevetti Opere d'Ingegno

Avvocati marchi e brevetti

Gli Avvocati specializzati in tutela dei marchi e dei brevetti per registrazione di marchi, brevetti e opere d’ingegno, azioni contro la contraffazione di prodotti tutelati da marchi o brevetti.

Nella difesa di un brevetto, marchio e dei titoli di proprietà intellettuale si possono utilizzare le seguenti azioni a tutela:

  • - Azione stragiudiziale tramite diffida: notifica diretta al contraffattore dell’esistenza del diritto di esclusiva tramite un’azione stragiudiziale, inviando una diffida dal continuare la sua attività illecita, spesso basta per ottenere la cessazione della contraffazione, senza ricorrere ad una azione giudiziaria.
  • - Azione giudiziale: la causa civile in materia di proprietà industriale, marchi, brevetti, design, diritto d'autore può essere proposta esclusivamente di fronte ad apposite sezioni specializzate istituite presso i tribunali e le corti d’appello di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia.
  • - Misure cautelari: possono essere concesse dal giudice anche prima dell’inizio di una causa di merito ed hanno lo scopo di far cessare immediatamente l’attività di violazione del diritto di esclusiva senza attendere il completo svolgimento del processo ordinario. Le misure cautelari hanno tempi di decisione molto rapidi (poche settimane) e comprendono l’inibizione alla prosecuzione dell’attività di fabbricazione e/o di vendita, il sequestro dei prodotti contraffatti e il ritiro degli stessi dal mercato. Altre misure cautelari sono la descrizione dei prodotti contraffatti (utile per acquisire una prova certa dell’avvenuta contraffazione), l’acquisizione dei libri contabili del contraffattore, la pubblicazione del provvedimento cautelare su quotidiani e periodici. Le misure cautelari possono essere concesse dal tribunale anche senza informare preventivamente il destinatario delle misure stesse.
  • - Azione penale: presuppone il dolo del contraffattore e comporta l’applicazione di una multa oltre alla possibilità del sequestro dei prodotti contraffatti.
  • - Danni e restituzione dei profitti: in giudizio si può disporre il risarcimento dei danni derivanti dalla violazione di un diritto di proprietà industriale o concorrenza sleale. L’ammontare dei danni viene stabilito tenendo conto di vari fattori (es: mancato guadagno del titolare del diritto, benefici per l’autore della violazione, danno morale, canone che sarebbe stato pagato se fosse stata richiesta l’autorizzazione all’uso del diritto di proprietà industriale oggetto di violazione, restituzione dei profitti).

Contatti

Avvocati marchi e brevetti

Marchi Brevetti Opere d'Ingegno

Dove siamo

Servizi di marketing e pubblicità per Avvocati

Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino 6
47121 Forlì (FC)
P.I. 03873590404

Avvocati diritti dei consumatori |  Avvocati diritto bancario |  Avvocati diritto ambientale |  Avvocati recupero crediti |  Avvocati diritto amministrativo |  Avvocati marchi e brevetti |  Avvocati diritto sanitario e responsabilità medica |  Avvocati privacy e tutela dati personali |  Avvocati diritto del lavoro |  Avvocati diritto dell'immigrazione |  Avvocati diritto di famiglia |  Avvocati diritto sindacale |  Responsabilità professionale del medico |  Responsabilità professionale del farmacista 
WebPromotion.it > Avvocati marchi e brevetti

Avvocati marchi e brevetti

Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino 6
47121 Forlì (FC)
P.I. 03873590404